imagine gessi colorati su lavagna

null CPIA Nelson Mandela - Palermo

CPIA Nelson Mandela - Palermo

Torna a Le Scuole

Il “CPIA Nelson Mandela” Palermo opera dal 2015 nell’area metropolitana di Palermo e a Partinico, e si caratterizza per un’estrema eterogeneità, data dalla presenza di studenti diversi per età, lingua madre, paese d’origine, background scolastico e formativo. L’Istituto offre alla popolazione corsi di lingua italiana, di livello A2, destinati esclusivamente a persone di madrelingua non italiana, corsi di primo livello a chi intende conseguire il titolo di licenza media e corsi di secondo livello, propedeutici all'inserimento nei corsi di scuola superiore.

Il CPIA crede e investe molto nelle politiche di formazione e ricerca, come testimoniano le numerose iniziative nel campo dell’apprendimento permanente cui il personale scolastico ha preso parte, anche nel campo della progettazione europea.

Il “CPIA Nelson Mandela” ha attivato diverse collaborazioni: con l’Università di Palermo, in particolare con la SCUOLA ITALIANA PER STRANIERI - ITASTRA; con Associazioni no profit (BEYOND LAMPEDUSA, SEND, Per Esempio, Cesie, CIAI, Circolo Porco Rosso, CENTRO TAU, etc.); ha iniziato un percorso di formazione professionale con un Ente riconosciuto certificatore.

Al fine di prendere parte al Progetto ALI, il CPIA Nelson Mandela ha strutturato una rete con un’organizzazione di TS con una solida esperienza nel campo delle migrazioni, quale il circolo arci Porco Rosso, che è una realtà associativa che opera dal 2017 con i migranti.

Il circolo promuove ricreazione e cultura, buona socialità, pratica dei diritti e cittadinanza attiva con particolare attenzione all’integrazione socioculturale dei migranti e dei minori. Presso il Porco Rosso è attivo uno sportello focalizzato all'accompagnamento di cittadini nel loro percorso legale di inclusione sociale.

Il circolo fa parte di un’ampia rete di associazioni ed enti nel territorio, incluso il Forum Antirazzista di Palermo e SOS Ballarò, rete che si impegna a far crescere nel quartiere Ballarò, che accoglie la maggior parte dei migranti presenti a Palermo, uno spirito di comunità, dialogo e impegno.

I principali settori di intervento del circolo sono l’animazione e l’inclusione sociale nel quartiere e la tutela dei diritti dei cittadini migranti, sono solo quello residenti in città.

Il Progetto ALI rappresenta l’opportunità di ampliare la nostra offerta formativa e di creare dei corsi destinati esclusivamente a MSNA ci consentirà di accompagnare questi giovani in processi inclusivi di lungo termine, a partire da un’attenta conoscenza delle loro caratteristiche sociali, competenze pregresse, retroterra socioculturale e percorso migratorio, delle loro motivazioni, bisogni formativi, aspirazioni e aspettative per il futuro.